Dicono di me

Buon giorno. Scrivo un po tardi pero finalmente sono riusita . Al 25 marzo sono tornato a Bratislava cosi da quel giorno mangio uguale come mi ha detto e consigliato. Subito ho visto differenza perche ho dovuto ogni paio di giorni abbasare insulina sia quella di giorno sia quella di sera. Dal 24.04.2014 non prendo piu insulina di giorno e quella di sera prendo solo 4 s.c. Anche se mangio cca da 80 a 110 g di sacharidi al giorno ho la glicemia secondo me perfetta, mi sento benissimo, vado 3 volte alla settimana in palestra….. Dalla frutta mangio tanto frutti di bosco, mi trovo con loro benissimo. Invece mele o uva mi fanno grande differenze in glicemia. Con verdura fin´ora non ho avuto problemi. Sto faccendo tutto coretto? E a posto che non faccio piu le punture di insulina al giorno? Per questo controllo le glicemie piu spesso possibile perche ho paura che sto sbagliando o ecc. In allegato Le invio mie glicemie da ultime due settimane.

Zdenka

 

Caro Andrea,
ho volutamente ricercato questa mail in cui mi dicevi che V. sarebbe stata molto meglio e che sarebbe diventata ….ancora più bella!
E l’ho ricercata perchè ciò che avevi previsto ….è avvenuto. Oggi guardo con amorevole incanto mia figlia e vedo una splendida ragazza
che ha superato i problemi di pelle e che ha una linea bellissima. Ha davvero trovato la sua strada da questo punto di vista.
Non ha mai sgarrato, è sempre convinta e soddisfatta del suo regime alimentare. Ed io ammiro la determinazione che ha dimostrato.
Perdona questo “mieloso” commento da mamma, attraverso il quale intendo esprimerti, ancora una volta, l’apprezzamento e la stima per il tuo lavoro.

M.

 

Grazie…non voglio ripetere quello che hanno già scritto..solo un “Grazie”..seguendo la dieta ho perso in ca. 2 mesi 15 chili….

Maria Juzzi, Manager alberghiera

Ho sempre avuto come convinzione personale che “siamo quello che mangiamo” e che la maggior parte dei nostri acciacchi, soprattutto quando non si è più nella verde età, dipendano dalla nostra alimentazione. Nel corso degli anni ho imparato ad ascoltare il mio corpo che mi ha sempre detto chiaramente quello che gradisce e quello che invece no, se mi fermo ad ascoltarlo. Già da sola ho eliminato i cereali perché mi appesantivano e qualsiasi alimento manipolato. L’aver conosciuto il Dott. Luchi mi ha confermato quanto io, da ignorante in materia, sentivo per istinto. La conversazione di approccio con il Dott. Luchi è stata interessante e informale, anche se mi diceva cose che andavano qualche volta contro quelle che sono le indicazioni stereotipate e di uso comune, ma istintivamente mi sono affidata a lui. Ho seguito scrupolosamente le sue istruzioni, soprattutto quando, per un incidente, ho avuto la frattura della cartilagine del piede. Ovviamente all’inizio mi sono chiesta: “ma cosa c’entra l’alimentazione con la mia cartilagine?”. Ma la fiducia che ho riposto nel mio mentore mi ha comunque portato a seguire i suoi consigli. Scelta che si è rivelata vincente: la guarigione è stata più veloce, indolore e soprattutto senza alcun medicinale! Incredibile, ma vero! E sono diventata una sua fedele paziente, trovando in lui un consigliere esperto, competente e, devo dire, paziente.
Sono a disposizione per chiunque voglia avere qualsiasi informazione sul mio nuovo stato fisico – mi piace così tanto come mi sento!- derivante dalla mia nuova e semplice alimentazione.

Roberta Marsili, Manager

Ho conosciuto per caso il Dott. Luchi,
avevo già superato la fase della ricerca del dietologo adatto a me. Ero nella fase della rinuncia ormai, da 10 anni avevo cominciato ad ingrassare: 10 kg in 10 anni. A dieta con yogurt, cereali, corn flakes, grissini e crackers da 7 anni ormai, l’ago della bilancia mai sotto oltre un chilo, chilo che tornava immediatamente al suo posto dopo il pasto successivo. Metabolismo bloccato.
Il dott. Luchi capì il mio scetticismo e disillusione, quindi mi chiese direttamente di fare un atto di fede per un mese soltanto. Via pane, via pasta, via farina, via formaggio e latticini, via libera con uova carne e pesce e verdura. Strana sensazione, mai più la pancia gonfia e mai più la sensazione della fame. Non era un sacrificio, era solo questione di scegliere gli alimenti adatti, la loro quantità non aveva importanza, dipendeva dal mio appetito. La dieta mi convinse ed ebbe inizio.
Era fine settembre, a fine novembre avevo già perso 8 kg. A distanza di ulteriori due mesi ho perso ancora due kg e iniziata la dieta di mantenimento! Fantastico andare a comprare vestiti e vedersi magra allo specchio, poter indossare di nuovo tutto quello che ormai non spostavo neppure più durante il cambio di stagione. Gli abiti “spacciati” sono adesso i miei abiti di tutti i giorni…….e con orgoglio sfoggio la moda di 10 anni fa, grazie Dott. Luchi!!!!!

Susanna Mantovani, Manager Turismo

 
 
Ho iniziato ad eliminare pane, pasta, riso, dolci e tutto quanto e’ “vietato” in una dieta paleo nel maggio 2011. Ne ho ricavato un maggiore equilibrio ( mai più’ avuto sonnolenza dopo i pasti e affaticamento). Ho anche perduto, in tempi abbastanza stretti, ben 12 chilogrammi di peso, riducendo in manieramassiccia la massa adiposa e arrivando al mio peso forma. La mia esperienza e’ solo positiva.

Carlo Lottieri, docente di Dottrina dello Stato presso l’universita’ di Siena.

Ho scoperto di essere celiaca da ormai 8 anni, nei quali ho continuato, pur di stare bene, a rinunciare continuamente ad alcuni tipi di cibo. Inizialmente è stato ovviamente il Glutine e quindi tutti i cereali che lo contengono, poi alimenti per me allergenizzanti come verdura a foglia verde, frutta, cioccolato, the, crostacei e così via…..fino all’estate scorsa quando dopo l’ennesima visita gastroenterologica oltre a inserire ancora altri farmaci (antispastici, etc.) mi sono stati anche “tolti” tutti gli zuccheri…il mio intestino non era più in grado di elaborare niente! E’ a questo punto che ho incontrato il Dr. Luchi il quale mi ha proposto un nuovo approccio per la cura di tutti i miei problemi gastroenterici e quindi di salute, una dieta chiamata GAPS per me del tutto sconosciuta. Una dieta in cui senza alcun medicinale ma solo con la curata selezione dei cibi, avrei avuto di nuovo, la possibilità di guarire da tutte le mie allergie e intolleranze alimentari che così tanti mi avevano afflitto negli ultimi anni. Come poteva il cibo, mio nemico, diventare la cura? E invece, dopo solo cinque mesi di dieta ho ricominciato a stare bene senza assumere alcun medicinale, il mio piatto è tornato a essere ricco, colorato, sano!! Ormai diventato il mio “Guru” dell’alimentazione mi ha convinto inoltre di quanto sia importate la qualità del cibo per il raggiungimento della salute di tutti e ovviamente ho iniziato a far seguire una alimentazione Paleo a tutta la mia famiglia!! Quello che inizialmente può spaventare è dovuto solo alla nostra “cultura” del pane e della pizza che niente ha a che vedere con ciò che è naturale per noi “esseri umani”. Ringrazio di cuore il Dr. Luchi per avermi così aiutato e soprattutto per avermi fatto conoscere un nuovo approccio al cibo, al naturale, che mi ha rivoluzionato completamente nello stile di vita quotidiano ma soprattutto nella qualità della vita!!

Stefania Tonini, Mamma di 3

“Dopo l’ennesimo consiglio di contattare un nutrizionista per risolvere il mio problema di peso e di salute (eccesso di produzione di insulina e glicemia alta) pensai…beh ne abbiamo provate tante, sentiamo cosa propone questa dieta. Leggevo i cibi da evitare, e mi veniva da ridere, era praticamente tutto ciò che mangiavo! Inizialmente dissi, “non ce la farò mai” ma poi mi son detta “provaci, tanto che ti costa”. Ringrazio quel giorno, e il Dott. Luchi per i suoi consigli, perché da allora la mia vita è cambiata, e anche il mio girovita. In circa tre settimane sono andati via 7 kg, ho acquistato vitalità, energia e positività.
Ciò che pensavo potesse essere solo una dieta, farò si che diventi il mio stile di vita”.

Giovanna Palladino

4 Risposte to “Dicono di me”

  1. Marika Juhasz Scheer 04/02/2012 at 09:56 #

    Grazie…non voglio ripetere quello che hanno già scritto..solo un “Grazie”..seguendo la dieta ho perso in ca. 2 mesi 15 chili….

  2. Roberto M. 11/01/2014 at 17:19 #

    Salve, più mi documento e più mi si confondono le idee su ciò che è bene e ciò che è male; anche sull’argomento dell’alimentazione umana sembra esserci una informazione e disinformazione che si combattono accanitamente, sopratutto sul web. Gradirei un Suo commento su questo : http://www.youtube.com/watch?v=swHovNWxB9E

    Grazie

    • Andrea Luchi 13/01/2014 at 12:27 #

      Credo che nel mio blog se ne parli abbastanza di queste cose. Tutti i popoli tradizionali sono onnivori. Nessuno é vegetariano. Tutti masochisti?

      • Carlo 21/03/2014 at 01:51 #

        Il 70% della popolazione mondiale è vegetariano, il restante 30% onnivoro.
        Maggiori info qui: http://tiny.cc/67q1cx
        A mio parere la Sua dieta a base di frattaglie, fegato e cervello è adatta per anticipare un bel soggiorno al cimitero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.887 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: