Rivoluzionario meccanismo per perdere peso!!

29 Feb

Sembra funzionare anche se non è comodissimo da usare. I risultati sono spettacolari. In questo video brevissimo se ne spiega il meccanismo. Ovviamente lo possono utilizzare anche i signori uomini, anche se il video, per motivi promozionali è stato girato con delle attrici donne…

Ecco come perdere peso!!!

 

Annunci

3 Risposte to “Rivoluzionario meccanismo per perdere peso!!”

  1. wolfdo 29/02/2012 a 16:32 #

    Molto interessante! Suppongo che tu lo abbia già provato.

  2. Loretta 06/03/2012 a 12:49 #

    Buongiorno dott. Luchi,molto carino lo spot, grazie per il sorriso.

    leggo con interesse il suo blog da quando ho iniziato a interessarmi di paleo dieta. Le ho già scritto in merito ad altri argomenti e la sua risposta è stata rapida e articolata.
    Approfitto ancora del suo tempo e della disponibilità.
    Il mio avvicinamento a questo approccio è nato perché da qualche anno, dopo essere stata piuttosto magra ho iniziato a ingrassare più o meno due chiletti all’anno. Ho 40 anni e il cambio di metabolismo (se così posso chiamarlo) è iniziato intorno ai 36.
    Così dai miei 51 chili mi sono ritrovata con 55-56 chili addosso che non calano più neanche se cerco di stare un po’ attenta a tavola (sono alta 165). A questo si è aggiunto anche un fastidioso problema di colite soprattutto mattutina con episodi ricorrenti di diarrea. Ho analizzato la mia alimentazione vedendo che era piuttosto ricca di dolci e carboidrati soprattutto al mattino (pane e marmellata, cereali, latte..), poi frutta e verdura, pesce, pochissima carne.. legumi sempre tutto accompagnato dal pane.
    Quindi ho pensato di dover cambiare stile di vita e mi sono interessata di letture sulla dieta -zona, la nutri genomica fino ad approdare alla paleo dieta. dopo aver letto con interesse e curiosità il libro di Wolf, ho iniziato il regime per 30 giorni. Ieri ho iniziato la quinta settimana ma comincio ad avere grosse perplessità. Mi sento abbastanza bene, anche se dal punto di vista psicologico soffro la privazione di alcuni alimenti. L’aspetto più positivo è che sento il corpo più reattivo e muscoloso. La preoccupazione nasce dal fatto che dopo un mese ho aggiunto un altro kg sulla bilancia. Le misure sono le stesse, chi mi vede dice che sembro dimagrita (in effetti l’unica cosa che mi sembra asciugata è il viso), ma lo specchio restituisce un kg di più e quasi tutto su giro fianchi e addome a differenza di quello che mi aspettavo.
    La diarrea per fortuna è migliorata (ma ho avuto un paio di episodi); ora, dopo l’iniziale stipsi appena cambiata alimentazione, sono abbastanza regolare.
    Rispetto al menù proposto da Wolf, ho inserito spesso spuntini di frutta, frutta secca e cocco, oppure avanzi della cena o del pranzo per me impossibile, soprattutto al mattino, rimanere 5 ore senza cibo. Mi sono concessa 2-3 biccheri di vino rosso a settimana e qualche scacco di cioccolato 99% ma per il resto non ho più toccato cereali, latticini e legumi.
    Faccio sport moderato (2 vt settimana nuoto, 1 vt yoga, cammino quando posso nel fine settimana).
    Wolf dice che il mancato dimagrimento può dipendere dal poco sonno e infatti io dormo circa 6-7ore a notte, ormai da anni ma non metto mai la sveglia perché mi sveglio da sola. Se vado a letto un’ora prima mi sveglio un’ora prima… sono stressata per problemi di lavoro e, nonostante l’uso di qualche fitoterapico, non riesco ad aumentare le ore di sonno.
    L’unica cosa che aumenta è il peso..
    è possibile che con anni di sovraccarico di dolci io sia diventata insulino -resistente? è un processo che si può arrestare?
    Posso anche dirle che fino a qualche anno fa ero acqua dipendente ora lo sono molto meneo, anzi, devo sforzarmi di bere di più.

    Mi scuso di essere stata lunga e capisco la difficoltà di dare consigli leggendo una mail però gradirei molto avere almeno un suo parere.

    la ringrazio e le auguro una buona giornata.
    Loretta

    • Andrea Luchi 06/03/2012 a 20:23 #

      In effetti il sonno è fondamentale. Senza, è difficile mettere in ordine la propria vita. Ma il sonno dipende anche dalla situazione del suo metabolismo.
      Lei non è insulino-resistente in maniera particolare, molto probabilmente, se è quello che teme. E’ una condizione che regredisce con la perdita di peso, quindi non deve temerla. Piuttosto il fatto che abbia bisogno di mangiare così spesso mi fa pensare che ai pasti mangi poco. Dovrebbe fare una colazione molto più abbondante. Gli spuntini sono tipici di chi ha ancora un metabolismo basato sui carboidrati, e il fatto che faccia tanto ricorso alla frutta e alla frutta secca ne è un segno. Tolga la frutta secca per ora, cerchi di mangiare più ai pasti e di ridurre gli spuntini, faccia una colazione estremamente abbondante con molte proteine e grassi…sarà tutto più semplice, la fame diminuirà durante la giornata. Probabilmente mangia ancora troppi carboidrati, che non fanno male di per se, ma non aiutano a perdere peso. Non si focalizzi sul peso, magari ha guadagnato massa magra. Il peso calerà col tempo se lei è veramente sopvrappeso. Le mie ovviamente sono considerazioni generali perchè non la conosco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: