Focaccia Paleo

18 Ott

Focaccia Paleo

Ingredienti
– 5 uova
– 300 g. di farina di tapioca cruda
– 300 g. di farina di mandorle
– 1 cucchiaio di ghee
– sale a piacere
– 1 noce di olio di cocco

Preparazione
Sbattere le uova, unire le farine, il ghee e il sale.
Impastare fino ad ottenere una consistenza piuttosto dura che si possa stendere con le mani.
Se necessario, aggiungere le farine in parti uguali.
Ungere una teglia da forno con olio di cocco, stendere la pasta ad una altezza di 1 cm circa.
Infornare e cuocere per 20 minuti a 180°.
Farla raffreddare prima di tagliarla.
Farcire a piacere con verdure, tonno, maionese, prosciutto crudo, ecc.

Ecco come deve risultare la focaccia dopo la cottura:

fasi di lavorazione della focaccia paleo

E’ sicuramente pratica da portare con sé quando si sta fuori casa per quasi tutta la giornata!

Se proprio vi manca il pane… Questa è la ricetta che fa per voi… Provatela!

Katia

Advertisements

5 Risposte to “Focaccia Paleo”

  1. Oceano 28/10/2012 a 13:08 #

    Buongiorno dottor Luchi. Devo ammetterle che la sua proposta dietetica non mi convince quasi per niente. Comunque sia la mia ricerca mi ha portato qui sul suo sito. Ora non voglio mettermi a contestare la sua idea dietologica, ma vorrei quanto meno capire in base a cosa afferma che l’uomo, nato sugli alberi e sceso poi a terra nella savana, sia biologicamente adatto al consumo di pesce! Dov’era il pesce nel cuore dell’Africa?? Secondo me non siamo adatti nemmeno a mangiare carne in generale, ma comunque mi interessava capire perchè lei crede che il pesce abbia sempre fatto parte della nostra alimentazione. La ringrazio se troverà il tempo di rispondermi e le faccio i miei complimenti per aver intuito che l’uomo è programmato per essere sano e non per ingurgitare intrugli velenosi eufemisticamente definiti farmaci! Buona giornata.

    • Andrea Luchi 28/10/2012 a 14:06 #

      Perché il nostro cervello é ricchissimo di omega 3 a catena lunga che sono sono soprattutto negli alimenti che vengono dal mare. Gli omega 3 vegetali non sono “allungabili” dal nostro metabolismo quindi non ha fondamento la pretesa vegetariana che gli omega 3 li prendiamo dai vegetali.

      • Oceano 28/10/2012 a 14:40 #

        Trovo comunque strano che lei, sostenitore della Paleo dieta fondata sulla necessità di alimenti naturalmente congeniali all’uomo, proponga il pesce come naturale. I primi uomini dubito che si possano essere cibati di pesce per centinaia di migliaia di anni!
        O gli Omega 3 non servono (ma sappiamo che non è vero) o quelli vegetali sono utilizzabili eccome!

  2. Oceano 30/10/2012 a 13:35 #

    Beh? Dottore sto aspettando una risposta…

  3. Perazhagan 02/01/2013 a 16:52 #

    Carne Chili VerdeThis is so good and it smells dolicieus when cooking. It does take about an hour of prep and 2-3 more hours to simmer down so make sure you have time. 2 1/2 lb lean pork cut into small cubes (you can also use left over cut up pork)2 white onions chopped/diced2 poblano peppers chopped1 Tbsp coconut oil (optional)2 jalapenos (It has a medium heat with this, use 1 if you like it mild or have kids)1 lb tomatillos6 cloves garlic unpeeled (I used 10 but I like garlic a lot)3-4 c water2 Tbsp cumin1 bunch cilantro cleaned and chopped3 medium bay leaves1-2 tsp ground cloves (start with 1 and add to taste, they can be really overwhelming)Black pepper to taste (about 2 Tbsp)Cook pork on med-hi heat in a skillet seasoned with a little black pepper until browned on all sides. Remove from pan and drain fat until only 1 tablespoon is in the pan (I actually had to add about a tablespoon of coconut oil). Place pork in a large soup pot. Cook onion and bell pepper in pan with pork drippings until onion starts to soften, about 5-10 minutes. Meanwhile, remove husks from tomatillos, wash well and slice in half. Slice jalapenos in half. Place tomatillos skin side up, jalapenos, and garlic cloves on a foil lined baking sheet and place under the broiler for 5-10 minutes or until skin on tomatillos and peppers begins to blacken. Remove from oven and cover jalapenos with plastic wrap to cool. Once cool, peel and de-seed the jalapenos and peel the garlic. Add tomatillos (skin too), jalapenos, and garlic to blender and process to desired smoothness. I also processed the onions and poblanos until smooth. If you want a chunkier soup, leave as diced. When processing, add water to blender for ease of processing. Add to soup pot with pork. Add the rest of your water to get a soup-like consistency (this is meant to reduce down). Add spices, cilantro, bay leaves, and bring to low boil. Reduce heat and simmer 2-3 hours until reduced closer to a sauce or thick soup. Add more or less seasonings to taste. Remove bay leaves before serving. I would serve it over cauliflower rice’ or with shredded cabbage and avocado slices as tacos. (I’m eating it out of the pan right now though. Its honestly one of my favorite Paleo things so far.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: