Tag Archives: DHEA

Cosa sono gli ormoni bioidentici e perché si usano.

19 Giu

Quando andate dal vostro medico specialista capita che vi possa prescrivere una terapia ormonale. O per la menopausa, o perché siete carenti di un particolare ormone come ad esempio capita agli uomini col testosterone. Raramente (quasi mai) capita che tra questi ormoni vi sia un ormone bioidentico (OB).

Ma cosa sono gli OB?

Gli OB sono copie esatte degli ormoni che circolano nel nostro corpo. Ad esempio se il medico vi prescrive una compressa che contiene Medrossiprogesterone acetato (MPA) NON state prendendo un ormone bioidentico perché nel sangue umano circola il Progesterone, non il MPA.

OB non vuol dire naturale o pseudo ormone o prodotto da erboristeria estratto da piante esotiche. Vuol solo dire che in laboratorio si sintetizza una molecola identica a quella presente nel nostro corpo. Un farmaco, un ormone a tutti gli effetti. Il più perfetto degli ormoni.

Perché i medici prescrivono ormoni non bioidentici? Il motivo principale é legato a come é strutturato il mercato dei farmaci e alle leggi che lo regolano. Per legge non si può brevettare una sostanza naturale. Non si può ad esempio brevettare l’acqua. Allo stesso modo non si possono brevettare i componenti del nostro corpo come gli ormoni. Quindi le case farmaceutiche per poter brevettare e guadagnare da un ormone hanno bisogno di modificarlo anche se lievemente. Una volta brevettato lo presentano a noi medici, che purtroppo (e faccio autocritica) troppo spesso ci aggiorniamo solo attraverso le case farmaceutiche che quindi ci spingono a prescrivere queste molecole modificate.
  

Come vedete, il MPA (sopra) é simile ma non uguale al Progesterone (sotto).

Quale é il problema dunque visto che spesso OB e non bioidentici sono molto simili? Il problema é che talvolta hanno effetti completamente diversi. Ad esempio il progesterone riduce l’incidenza di tumore al seno mentre i progestinici (il progesterone modificato per poter essere brevettato) AUMENTANO l’incidenza di tumore al seno nelle donne che lo prendono in menopausa.

Nonostante la maggior parte degli studi in passato sia stata fatta utilizzando ormoni non bioidentici, esistono ormai tantissimi studi che dimostrano come la terapia ormonale con OB sia più sicura ed efficace della terapia con ormoni non bioidentici.

L’esempio classico é quello della TOS (terapia ormonale sostitutiva) in menopausa. Oltre un decennio fa lo studio più grande mai fatto sulla TOS nelle donne in menopausa (WHI) ha dimostrato proprio questo. Che alcuni di questi ormoni non bioidentici possono avere effetti deleteri, tant’é che lo studio fu interrotto prematuramente prima della data prevista.

Gli studi invece fatti con OB dimostrano la grande utilità e sicurezza di questi ormoni nelle donne che li prendono. Non solo, dimostrano che le donne che cominciano a prenderli pochi anni dopo la menopausa si ammalano da vecchie molto meno di malattia cardiovascolare, di tumori, di Alzheimer, di osteoporosi. Sono cioé uno strumento potentissimo di Prevenzione Primaria. Lo studio DOPS dimostra ad esempio che le donne che fanno terapia sostitutiva con OB vivono più a lungo e meglio delle altre: una riduzione della mortalità di oltre il 50! Per fare un paragone, le tanto decantate prevenzioni fatte con i farmaci che abbassano il colesterolo (statine) e con l’aspirina non riducono la mortalità se non di un misero 5%!!

Tutte le donne dovrebbero sapere queste cose. La letteratura scientifica é ormai chiara. Bisogna fare prevenzione primaria in menopausa e possibilmente farla con OB. Come dico sempre alle mie pazienti una donna che non usa gli OB in menopausa é come una pianta lasciata senza acqua che piano piano si secca e muore.

Essendo una terapia a tutti gli effetti ci sono ovviamente delle controindicazioni (obesità, diabete, ipertensione etc etc) e non tutte le donne possono farla pienamente (alcuni ormoni sì e altri no). Ma chi può, ci dice la scienza, dovrebbe farla.

La terapia con OB non si ferma agli ormoni della menopausa. Interessa ad esempio gli ormoni tiroidei (tiroide secca, farmaco usato da tutti fino a 40 anni fa e ora ritornato in auge sulla spinta dei pazienti che lo trovano superiore alle altre terapie). Il mio gruppo Facebook Tiroide Approccio Evolutivo raccoglie diverse migliaia di persone molte delle quali usano la tiroide secca bioidentica. Le loro storie raccontano di pazienti molto più soddisfatti della sola terapia con T4 (Eutirox, Tirosint, Tiche).

Gli OB Interessano anche agli uomini che possono ad esempio usare il testosterone e non i prodotti di “sintesi” per curare le proprie carenze legate all’avanzare dell’età.

Insomma, esistono delle valide alternative ai “farmaci”. Ormoni copia esatta di quelli che circolano ogni secondo nel nostro corpo: più efficaci e con meno effetti collaterali.


Annunci